Realizziamo un disegno tipografico in Illustrator

Standard
illustratorI caratteri tipografici per noi designer sono il pane quotidiano del nostro lavoro; anche al di fuori ci accompagnano costantemente in quanto fanno parte del complesso mondo della comunicazione visiva.

Nel corso dei secoli hanno avuto un’evoluzione passando da semplici lettere negli alfabeti a dei veri e propri elementi di design capaci non solo di informare ma anche di emozionare.

Avrete sicuramente visto almeno una volta immagini come questa:

Hermitage
Questo è uno dei tanti esempi di tipografia creativa ossia l’utilizzo dei caratteri per creare oggetti, animali o persone che si possono trovare sparsi per Internet.
È da un disegno simile che ho pensato di creare un tutorial su come realizzare un’immagine sul genere.

1. Scegliamo il soggetto

Come prima cosa dobbiamo scegliere il soggetto che vogliamo rappresentare, potete disegnarlo da voi oppure prendere un immagine già fatta. Io ho scelto un uccellino che somiglia a quello di Twitter.

UccellinoAprite un nuovo documento di Illustrator, dimensione a piacere e da “File > Inserisci“  scegliamo l’immagine.

2. Il ricalco dinamico

Selezioniamo l’immagine e nella “Barra di controllo” clicchiamo sulla freccettina vicino al pulsante “Ricalco dinamico“. Si aprirà una tendina di lato con un elenco d’impostazioni predefinite, clicchiamo sull’ultima voce “Opzioni di ricalco“.

Opzioni di ricalco
Impostate come predefinito “Colore 6” e il “N. max colori” a 7. Il resto lasciatelo come da impostazione predefinita e cliccate sul pulsante “Ricalca“.

Ricalco dinamico

Quest’operazione ci è utile per delineare i contorni del disegno e dei colori.

3. Riempiamo con le lettere

Adesso arriva la parte un po’ più noiosa, ma alla fine i vostri sforzi verranno ricompensati, garantito!
Creiamo un nuovo livello e con la parola BECCO iniziamo a riempire la parte con il proprio nome.
Usiamo grandezze differenti per dare del movimento e sistemiamo le parole in modo che seguano la forma del becco. Il risultato dovrebbe essere così:

Particolare becco riempito

Ripetiamo la stessa operazione per il corpo con la parola UCCELLINO, per la coda con la parola CODA e per le zampe con la parola ZAMPE. Ricordate di creare per ogni parte un livello e fate anche dei sotto livelli quando ci sono più colori nella stessa parte.
Per creare un sottolivello cliccate nella palette dei livelli sull’iconcina accanto al “Cestino” e poi su quella con la freccettina del rientro. Il sottolivello è indicato da un colore differente e da una freccia verso destra (nell’immagine è quello di colore fucsia)

SottolivelloUccellino riempito4. I colori

Adesso manca il tocco finale colorare le diverse parti con i rispettivi colori!
In questo passaggio la divisione su livelli ci viene in aiuto, cliccate all’estrema destra del livello selezionando tutte le parti che lo compongono.

Sottolivelli in aiuto

e nella “Barra di controllo” troverete tutte le opzioni per settare il testo, tra cui subito a sinistra il colore. Scegliete un arancio.

Colore arancio
Ripetete la stessa operazione per gli altri colori.
Fatto ciò, nascondete l’immagine di base e…

Uccellino colorato
… ecco il disegno terminato.
Vi sembra somigliante?

5. La galassia

Oltre il disegno dell’uccellino vi volevo far vedere un altra cosa realizzata con le lettere.

Galassia di lettereQuesto è stato molto più semplice da creare: basta trasformare la scritta GALASSIA in un pennello e fare dei semicerchi.
Basta trascinare la scritta nella palette e apparirà una finestra come questa dove potrete scegliere il tipo di pennello.

Creazione pennello

Lasciate su “Pennello diffusione” e fate un tratto di prova. Con il tratto selezionato cliccando nella palette dei pennelli sull’iconcina “Opzioni oggetto selezionato” potete settare le varie opzioni.

Informazioni su canbeart

Ciao a tutti! Sono Alice, ho 25 anni ed ho una passione innata per tutto ciò che riguarda la creatività e il mondo della pubblicità. Fin da piccola ho respirato nella mia famiglia l’aria creativa: i miei genitori e i mia nonna sono stati per me di grande esempio e mi hanno permesso di sviluppare la mia fantasia e creatività. In un ambiente stimolante in cui ho assaporato un po’ di tutto, sono cresciuta ed ho apprezzato l’arte della manualità, del fai da te. Come grafica pubblicitaria ho avuto modo di collaborare con agenzie di comunicazione creando sia spot pubblicitari in formato digitale, sia in formato cartaceo. Ho collaborato anche con una copisteria svolgendo le mansioni di grafica pubblicitaria: era mio compito gestire i rapporti con i clienti e realizzare graficamente le loro idee. Il mio blog: CAN BE ART Handmade – Come potete vedere dai miei post ho mille interessi diversi, dal computer al crafting: sono sempre alla ricerca di nuove idee e progetti da realizzare! Nel mio sito cerco di portare le novitàche trovo in rete, soprattutto idee creative americane, segnalando i tutorial e le creazioni che catturano la mia attenzione e curiosità. Graphic Design - offre soluzioni e consulenze per l’ideazione e la realizzazione di progetti grafici coordinati, illustrazioni e progetti editoriali, elaborazioni grafiche per siti web, presentazioni multimediali,fotografia restauro ed elaborazione. Nel sito potete vedere una raccolta dei miei progetti, per maggiori informazioni o collaborazioni contattatemi via mail. Il mio sogno? Poter fare un giorno della mia passione per il mondo dell’handmade un lavoro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...